I sassofonisti, devono essere in grado di usare entrambe le mani quando suonano gli strumenti.

Il sassofono è uno strumento davvero fantastico, se stai pensando di iniziare a suonarlo come neofita, questo articolo fa al caso tuo.

Sappiamo che i mancini quando si tratta di strumenti musicali, si chiedono giustamente, se esista una versione standard per chi ha la mano sinistra dominante.

Quindi vuoi imparare a suonare il sassofono?

Ammettiamolo, tutti abbiamo pensato di giocarci ad un certo punto della nostra vita. Tutti abbiamo in mente l’immagine di un sassofonista solitario che suona in una strada nebbiosa di New Orleans di notte. E c’è qualcosa di unico, sensuale e affascinante nel suo suono, nei musicisti che lo suonano e persino nella sua forma.

L’abbiamo conosciuto nelle canzoni jazz ma anche divertendoci con i cartoni animati. Un esempio famoso è quello dei Simpson, dato che anche la piccola Lisa Simpson, lo suona.

E, a differenza della stragrande maggioranza degli strumenti musicali, il sassofono è un’invenzione abbastanza recente, che potrebbe essere uno dei motivi per cui è così versatile.

Qualche cenno sul sassofono

Il sassofono prende il suo nome da Adolphe Sax: ecco perché si chiama sassofono.

La storia ci dice che Adolphe Sax (1814-1894) era un designer di strumenti musicali nato in Belgio, che sapeva suonare molti strumenti a fiato. La sua idea era quella di creare uno strumento che combinasse le migliori qualità di uno strumento a fiato, con le migliori qualità di uno strumento in ottone, e nel 1840 concepì il sassofono.

Questa invenzione fu brevettata a Parigi nel 1846.

Il sassofono è sempre stato realizzato in ottone sin dalla sua prima invenzione. A causa dei principi con cui produce il suono, tuttavia, è classificato come un legno, molto simile al clarinetto e al flauto.

Anatomia di un sassofono

Anche se è principalmente in ottone, il sassofono non deve essere confuso con strumenti in ottone che non hanno una canna, come la tromba.

Il suo suono viene prodotto soffiando in un bocchino e facendo vibrare una canna contro esso stesso.

Il sassofono è composto da 4 parti principali:

  • Il bocchino
  • Il collo
  • Il corpo
  • La campana

A seconda del modello che stai guardando, tutte queste parti possono variare di dimensioni.

Esiste il sassofono per mancini?

Il sassofono per mancini esiste e ci sono stati dei sassofonisti destrorsi che dopo alcune problematiche di salute si sono chiesti come poter fare a suonare il sax. Proprio per questo sono nati i modelli pensati appositamente per chi è mancino.

Ovviamente dobbiamo fare un piccolo disclamer: non è necessario acquistare un sax per mancini, è possibile infatti suonare anche se si è mancini un sax standard.

Quali sono i pro di avere un sassofono per mancini:

  • Praticità
  • Immediatezza nell’utilizzo
  • Facilità nell’uso con la mano sinistra

Quali sono i contro di avere un sassofono per mancini:

  • È complicato trovarne uno a buon prezzo
  • È difficile trovare dei negozi fisici che ce l’abbiano

Dimensioni dei sassofoni

Esistono molte dimensioni di sassofono diverse, le 4 più popolari sono:

  • Soprano
  • Contralto
  • Tenore
  • Baritono

Queste dimensioni coprono la gamma più comune di note utilizzate in un’orchestra / big band e sono anche i modelli più facili da trovare, nonché i più facili da suonare.

Sassofono per principianti: quale scegliere?

Chi inizia ad approcciarsi come neofita al sassofono deve assicurarsi che lo strumento non abbia alcun difetto di fabbricazione e che sia ben intonato con una meccanica fluida.

Ci sono delle marche più conosciute come: Yamaha, Jupiter, Buffet Crampon, Alysèe. I prezzi per questi sassofoni di fascia media sono dai 300 ai 550 euro.

Per chi ha necessità di avere uno strumento professionale e con un rapporto qualità/prezzo ottimo, consigliamo come brand: Selmer, Borgani, Yanagisawa.

I prezzi per questi sassofoni sono più alti perché andiamo dai 600 euro in su.

Sassofoni per mancini per bambini

Non ci resta che fare un’osservazione sui sassofoni per mancini per bambini, ci sono molti motivi per cui potremmo sconsigliarti di comprarne uno ma non lo faremo.

E’ bene che tu scelga per tuo figlio quello che ritieni più opportuno. Però devi sapere che una volta che avrà iniziato a studiare uno strumento per mancini sarà molto difficile suonare uno strumento standard. Il nostro consiglio è di acquistare un sax standard di fascia media.

Conclusioni

Come hai avuto modo di leggere dal nostro articolo, è bene fare delle valutazioni per acquistare un sax che tu sia un professionista o un neofita. Se stai pensando di acquistare un sax per il tuo bambino/a ti consigliamo di pensarci bene proprio perché sarà molto complicato trovare un sassofono per mancini.

Ti consigliamo inoltre di acquistare un sassofono di ottima fattura e controllarlo in tutte le sue parti.